FIERAGRICOLA –

Presentati a Fieragr

CIFO Impronte d’eccellenza

TV_14_07_Vino_Fieragricola

Presentati a Fieragricola i vincitori della
2a edizione del premio “Impronte
d’eccellenza” promosso da Città del Vino in 
collaborazione con Cifo, e rivolto alle aziende
vitivinicole che  usano tecniche agronomiche
sostenibili in vigna e in cantina. Prima
classificata l’azienda Torre Venere di Castelvenere (Bn), seconda la
Goretti Produzione Vini Srl (Pg), terza la siciliana Tenuta Gorghi Tondi di
Marsala. Menzione speciale per Ca’ Lustra di Cinto Euganeo, vincitrice
lo scorso anno, che hamantenuto il suo standard di sostenibilità in tutta
la filiera produttiva impegnandosi nel risparmio energetico.

Le aziende, premiate con assistenza gratuita e fornitura di prodotti a
marchio Cifo, sono state scelte tra quelle che al XII concorso “Selezione
del Sindaco” (2013) avevano conquistato almeno una medaglia d’oro e
hanno dimostrato di praticare tecniche agronomiche secondo 12 indicatori
di sostenibilità, dall’uso di fitofarmaci
non impattanti alla biodiversità della flora e
della fauna del vigneto.

Da quest’anno il premio punta al marketingcon
un collarino amarchio registrato “Impronte
d’eccellenza” che le aziende applicheranno
per due anni a tutte le loro bottiglie, non
solo ai vini premiati: «vogliamo dare visibilità
anche “sul banco” alle aziende che hanno intrapreso un percorso green,
comunicandolo al consumatore sempre più attento alla salubrità» ha
precisatoMassimo Andreotti della direzione commerciale Cifo. Secondo
PaoloCorbini, vice direttore delle Città del Vino, «è la prova che è possibile
coniugare l’alta qualità del vino con l’alta qualità dell’ambiente». “Impronte
d’eccellenza” ha premiato anche i comuni di residenza delle aziende
vincitrici con un riconoscimento in denaro.


Pubblica un commento