Prorogati i controll

VINO. Anche nel 2011 spetteranno all’ICQ i controlli sui vini a indicazione geografica tipica

flashNews.gif

Prorogati i controlli ICQ sui vini a indicazione geografica tipica. Dopo le pressanti richieste da parte del mondo produttivo, sono stati estesi anche al 2011 le verifiche dell’Istituto controllo qualità sui vini Igt. Il nuovo sistema dei controlli quindi per questa categoria di vini slitterà al prossimo anno quando sarà in fase avanzata la definizione dello sportello unico e le banche dati sulle superfici vitate, dichiarazioni di giacenza e denunce di produzione. Intanto la Conferenza Stato-Regioni ha dato il libera al dm del Mipaaf che allarga il ventaglio degli usi alternativi consentiti per l’utilizzo di fecce e vinacce. I residui della vinificazione infatti oltre che all’uso agronomico in azienda o destinati alla distillazione potranno anche essere destinati all’uso cosmetico, farmaceutico o infine energetico. (Redazione Agrisole)


Pubblica un commento